Corri Forrest, corri! Ovvero di donne e di scienza

il ricciocorno schiattoso

donne_scienza

Il 29 aprile Fiona Ingleby, un’assegnista di ricerca presso la University of Sussex, Gran Bretagna, pubblica su twitter due estratti della critica ricevuta da una rivista scientifica alla quale, insieme alla collega Megan Head della Australian National University di Canberra, aveva sottoposto una loro ricerca.

Alle due scienziate l’anonimo critico suggerisce:

Probabilmente sarebbe utileche trovaste uno o duebiologimaschicon i quali lavorare(o almeno dai quali ottenere una peer review, ma sarebbe meglio che fossero coautori del lavoro)per evitare cheil manoscritto“vada alla deriva, troppo lontanodalla ricerca di una evidenza empirica, e si indirizzi versoipotesiviziate dall’ideologia.

Quindi espone la sua idea a proposito della presenza delle donne nel mondo scientifico:

Forse non è così sorprendente che mediamente i dottorandi di sesso maschile  firmino più lavori di quelli di sesso femminile, proprio come in…

View original post 194 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s